Area Riservata Egg Area Riservata 7hub
Richiedi Consulenza Area Riservata EGG Area Riservata 7hub

Mediatore creditizio e Consulente finanziario, cosa fanno e differenze

Mediatore creditizio e Consulente finanziario, cosa fanno e differenze

Nel mondo della finanza, spesso, si tende a confondere la figura del Mediatore Creditizio con quella del Consulente Finanziario. Entrambe rappresentano un’attività in larga espansione ed è importante comprendere che si tratta di due professionisti distinti e con ruoli ben definiti all’interno del settore finanziario.

Il Mediatore Creditizio: ruolo e servizi che offre

Il Mediatore Creditizio, come suggerisce il nome, agisce come un intermediario tra le istituzioni finanziarie e i clienti che cercano finanziamenti. Il suo ruolo principale è quello di mettere in contatto le parti interessate, aiutandole a navigare nel complesso processo di richiesta e approvazione. Per esercitare la professione, è necessario che il mediatore creditizio sia iscritto all’albo professionale dell’OAM, l’Organismo degli Agenti e dei Mediatori del credito, per garantire la massima trasparenza e conformità alle normative del settore finanziario. Questa registrazione conferma l’affidabilità e la professionalità del mediatore creditizio, offrendo ai clienti la sicurezza di lavorare con un esperto qualificato e regolamentato.

L’OAM è tenuto a verificare:

  • la permanenza dei requisiti necessari per l’iscrizione
  • il rispetto da parte degli iscritti delle disposizioni loro applicabili
  • l’assenza di cause di incompatibilità, di sospensione e di cancellazione nei confronti degli iscritti
  • l’effettivo svolgimento dell’attività ai fini della permanenza negli Elenchi

In particolare, questa figura inizia la sua attività analizzando attentamente le esigenze e la situazione finanziaria del cliente. Questa analisi include la valutazione della sua condizione reddituale e delle sue richieste specifiche.

Utilizzando queste informazioni come guida, il Mediatore creditizio ricerca e valuta attentamente le migliori offerte di mutuo o finanziamento disponibili sul mercato. Una volta individuati i prodotti finanziari più adatti alle esigenze del cliente, procede a presentargli e a consigliargli le opzioni più vantaggiose. Inoltre, l’esperto si impegna a seguire il cliente durante tutte le fasi del processo di ottenimento del finanziamento, fornendo assistenza preziosa nell’espletamento di tutti gli adempimenti burocratici e nell’interazione con gli istituti di credito. È importante sottolineare che il mediatore del credito deve non solo possedere competenze tecniche e professionali nel settore finanziario, ma anche essere indipendente e obiettivo nell’offrire consulenza ai propri clienti.

Il Consulente Finanziario: ruolo e servizi che offre

Il ruolo del Consulente finanziario è fondamentale nell’offrire consulenza personalizzata ai clienti, riguardo alla gestione dei loro patrimoni e dei loro investimenti finanziari. Questa professione richiede non solo competenze tecniche e finanziarie, ma anche un costante aggiornamento sulle tendenze di mercato e una grande passione per il settore. Il consulente finanziario si impegna a comprendere appieno le esigenze e gli obiettivi finanziari dei propri clienti, lavorando con loro per sviluppare strategie di investimento personalizzate. Attraverso un approccio consulenziale attento e mirato, questa figura aiuta i clienti a prendere decisioni informate e a pianificare il loro futuro finanziario in modo efficace. È una professione che offre numerose opportunità di crescita e soddisfazioni professionali. Grazie alla sua natura dinamica e alle sfide sempre nuove del settore finanziario, permette di arricchire costantemente le proprie conoscenze e competenze, mantenendo un vantaggio competitivo nel campo.

Generalmente, il Consulente Finanziario fornisce una consulenza finanziaria personalizzata e variegata, su una vasta gamma di questioni finanziarie, ad esempio:

  • Consulenza sugli investimenti
  • Gestione del debito
  • Bilancio
  • Pianificazione della pensione
  • Pianificazione patrimoniale
  • Assistenza a lungo termine
  • Pianificazione fiscale

Le differenze tra Mediatore Creditizio e Consulente Finanziario

Il Mediatore Creditizio, facilitando la comunicazione tra banche o enti finanziari e clienti che necessitano di mutui o prestiti, gestisce la relazione tra domanda e offerta, senza approfondire analisi finanziarie. Il Consulente Finanziario, invece, è un esperto con competenze contabili e finanziarie. Solitamente, ha esperienza in banche o studi contabili. Da un punto di vista burocratico, il rapporto di collaborazione del Consulente Finanziario con le piccole e medie imprese è di natura costante e continuativa. Si impegna, infatti, a stabilire relazioni durature con i propri clienti, offrendo un supporto costante nel lungo termine, a differenza del mediatore, il cui coinvolgimento con i clienti può essere più sporadico e limitato ad incarichi occasionali.

Se vuoi entrare nel mondo del credito, WeUnit Group S.p.A. è leader della mediazione creditizia, regolarmente iscritta al numero M28 nell’Elenco dei Mediatori Creditizi presso l’OAM.

Entra in un Gruppo con oltre 470 Consulenti, invia il tuo CV nell’area dedicata!